ottobre 2015

31/10/2015
CONTRIBUTI BLOCCATI, AGRICOLTORI MANIFESTANO A VERONA: SEN. BISINELLA (FARE!) PRESENTA INTERROGAZIONE: «AZIENDE A RISCHIO CHIUSURA»

VERONA – «Migliaia e migliaia di agricoltori veneti si trovano in grande difficoltà per la mancata erogazione dei fondi per l’anticipo della Domanda Unica 2015 della Pac, tanto che per il prossimo 20 novembre Azione Rurale ha deciso di organizzare una manifestazione in piazza Bra a Verona, invadendola di trattori, a cui intendo partecipare: nell’ottica di giungere con urgenza ad uno sblocco dei fondi che sono loro dovuti, ma ormai già da tempo attesi, ho presentato un’interrogazione al Ministro per le Politiche Agricole e Forestali». Lo afferma la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella.

Leggi

29/10/2015
CASTELFRANCO, FLOP DEL PUNTO PRELIEVI LA DOMENICA. BISINELLA: «UN ALTRO SPOT COME GLI OSPEDALI APERTI DI NOTTE, SI PENSI PIUTTOSTO AD ABOLIRE IL TICKET»

CASTELFRANCO VENETO – «L’affluenza scarsa, se non pari a zero, delle prenotazioni al Punto prelievi dell’ospedale di Castelfranco Veneto la domenica dimostra come di fatto la gente non senta la necessità di questo servizio: la Regione si concentri su progetti che di certo avranno benefici maggiori sugli utenti, come l’abolizione del ticket sanitario». Lo afferma la senatrice trevigiana di “Fare!” Patrizia Bisinella, dopo aver appreso la notizia del flop dei prelievi la domenica nell’ospedale dell’Ulss 8 di Asolo.

Leggi

27/10/2015
CARAMELLE E PATATINE AL PROSECCO, SEN. BISINELLA PRESENTA INTERROGAZIONE A DUE MINISTRI

TREVISO – «È evidente che non si sta facendo abbastanza per tutelare il Prosecco, un prodotto simbolo della provincia di Treviso e dell’agroalimentare Made in Italy. Gli ultimi casi riportati dalla stampa di caramelle e patatine che hanno nel nome la dicitura Prosecco non sono che gli ultimi di una lunga serie di contraffazioni e di utilizzi impropri del nome del tipico vino trevigiano: per questo ho presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri dell’Agricoltura e dello Sviluppo economico».

Leggi

27/10/2015
TREVISO, SEN. BISINELLA INCONTRA VERTICI ASCOM – Servizio EdenTV

26/10/2015
FURTI, SEN. BISINELLA INCONTRA PRESIDENTE ASCOM TREVISO: «TELECAMERE, MIGLIORARE L’ESISTENTE. LADRI LIBERI? LEGGI TROPPO INTERPRETABILI»

TREVISO – «Bene che arrivino nuove telecamere in provincia di Treviso, ma forse ancora più utile sarebbe ottimizzare il sistema esistente: da un confronto col presidente dell’Ascom è emerso che ci sono problemi nella cablatura e nel recupero dati tra collegamenti delle varie centrali delle forze dell’ordine e degli istituti di vigilanza privata, cosa che compromette nel complesso i risultati che ci si aspetta dal funzionamento del sistema di videosorveglianza». Lo afferma la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella in seguito all’incontro di questa mattina con Renato Salvadori, presidente dell’Ascom di Treviso. Il colloquio era focalizzato sull’emergenza furti in città e nasceva dall’appello dell’associazione commercianti ai parlamentari locali per trovare modalità di arginare il fenomeno.

Leggi

22/10/2015
MANOVRA, SEN. BISINELLA (FARE!): «POCA ATTENZIONE A PENSIONATI E DISOCCUPATI. PRESENTEREMO EMENDAMENTI»

“Vogliamo che la manovra si occupi maggiormente delle fasce più deboli della popolazione. È stato fatto poco per aiutare i pensionati e i disoccupati. I dati dell’Inps ci dicono che moltissime persone non arrivano a mille euro di pensione. Il 12 per cento nemmeno alla metà. Faremo delle proposte emendative pensando a queste categorie, ma anche alle pmi, agli artigiani e ai commercianti”. Così la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella intervenendo a Tgcom24.

Leggi

22/10/2015
FURTI A TREVISO, SEN. BISINELLA INCONTRA VERTICI ASCOM

TREVISO – La senatrice trevigiana di “Fare!” Patrizia Bisinella incontrerà lunedì 26 ottobre il presidente ed il direttore dell’Ascom di Treviso: sarà affrontato il tema dell’emergenza furti in città e provincia.

Leggi

20/10/2015
STOP AL SUSSIDIO PER GLI ARTIGIANI, BISINELLA SI ASSOCIA ALLE CATEGORIE TREVIGIANE: «INGIUSTO IL TAGLIO PREVISTO DAL JOBS ACT»

TREVISO – «Tagliare gli ammortizzatori sociali alle imprese artigiane rappresenta una penalizzazione ingiusta, che mette in crisi centinaia di famiglie nella sola provincia di Treviso: avevano contato su un’entrata fino a fine anno che purtroppo di punto in bianco è venuta a mancare». Si associa alla presa di posizione delle associazioni artigiane trevigiane la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella rispetto al taglio dei sussidi riservati alle imprese del settore in crisi previsto dall’ultimo decreto attuativo del Jobs Act.

Leggi

17/10/2015
Firma per abolire il ticket sanitario in Veneto

Leggi

13/10/2015
RIFORME, SEN. BISINELLA (FARE!) ANNUNCIA VOTO ASTENSIONE: «GRAZIE A NOSTRA OPPOSIZIONE SERIA E CONCRETA DDL MIGLIORATO»

ROMA – «Noi non siamo per bloccare il Paese, ma per farlo ripartire. Noi vogliamo dare il nostro apporto, costruttivo e concreto, affinché famiglie e imprese possano tornare ad avere fiducia e ad essere competitive. Il testo non è il migliore dei possibili, bisognava a nostro avviso incidere anche sul numero dei deputati della Camera, rimasto uguale e sempre eccessivo, per tagliare di più, e delineare un Titolo V meno spostato verso lo Stato centrale e più orientato verso le Regioni. Ma grazie alla nostra opposizione seria e concreta siamo riusciti a migliorare il contenuto della riforma e a dare più competenze alle Regioni virtuose con più poteri di intervento nell’ambito dell’articolo 116 in materia di sociale e commercio con l’estero». Così la senatrice Patrizia Bisinella dichiarando il voto di astensione al ddl Boschi nell’aula del Senato da parte di “Fare!”, il movimento del sindaco di Verona Flavio Tosi.

Leggi
Pagina 1 di 212