aprile 2016

29/04/2016
VITTORIO VENETO. CASO CESANA MALANOTTI, BISINELLA PRESENTA INTERROGAZIONE IN SENATO

VITTORIO VENETO (TREVISO) – «Ho presentato un’interrogazione urgente al Ministro dell’Interno sul caso della mala gestione dell’istituto Cesana Malanotti di Vittorio Veneto: ci sono diversi aspetti della vicenda che vanno chiariti». Lo comunica la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella.

Leggi

26/04/2016
ODERZO, FLAVIO TOSI INAUGURA LA SEDE DI “FARE!”

ODERZO (TREVISO) –  Domani, mercoledì 27 aprile, alle 10, il sindaco di Verona e segretario di “Fare!” Flavio Tosi sarà ad Oderzo per inaugurare la sede locale del suo movimento.

Per il taglio del nastro sarà presente il candidato sindaco di “Fare! per Oderzo” Tiziano Zanet. L’appuntamento è presso la Galleria Rebecca in centro storico.

18/04/2016
ASOLO, BISINELLA (FARE!): «PROVINCIA NON VENDA CONVENTO, SI CONFRONTI COL COMUNE»

ASOLO (TREVISO) – «La Provincia di Treviso si confronti col Comune di Asolo prima di vendere l’ex convento dei Santi Pietro e Paolo». È l’appello della senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella al presidente Leonardo Muraro in vista della commissione provinciale di venerdì prossimo, 22 aprile, in cui si discuterà dell’alienazione dell’immobile.

Leggi

12/04/2016
CASTELFRANCO. STATUA DI CECILIA BERSAGLIO DEI VANDALI: «PIÙ CONTROLLI E SANZIONI ESEMPLARI»

CASTELFRANCO VENETO (TREVISO) – «Sembra assurdo che si debba giungere al punto di pensare di dover delimitare l’area attorno alla statua di Cecilia con del plexiglass o catene per evitare che sia oggetto continuamente di atti di vandalismo. Quanta inciviltà!». Lo afferma la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella.

Leggi

09/04/2016
OSPEDALE CASTELFRANCO, BISINELLA (FARE!) A SINDACO MARCON: «NON FACCIA SCARICABARILE, SI OCCUPI DELLA CITTÀ»

CASTELFRANCO VENETO (TREVISO) – «Mi interesso dell’ospedale di Castelfranco per il bene dei cittadini dato che il Sindaco, che avrebbe invece questo compito, dimostra chiaramente di non volerlo fare». Così replica al primo cittadino di Castelfranco Marcon la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella.

«Dalla maggioranza in consiglio comunale sono uscita appunto non a caso, per questo e per altri fondati motivi e atteggiamenti, diventati nel tempo per me inaccettabili – sottolinea Bisinella -. Marcon sta dimostrando di scaricare le responsabilità e di non voler difendere l’ospedale della città che amministra. Lui che paradossalmente è espressione della stessa parte politica che governa la Regione e l’ha governata negli anni scorsi quando sono state fatte le schede ospedaliere e che amministra ora in continuità della stessa maggioranza che ha guidato Castelfranco negli ultimi anni. Il Sindaco deve difendere i cittadini e il loro diritto alla salute e non mostrarsi asservito al governo regionale che agisce in evidente contrasto con gli interessi della città».

07/04/2016
CASTELFRANCO. VIA I POSTI LETTO DI FISIOTERAPIA, BISINELLA E GOMIERATO (FARE!): «IN ATTO SVUOTAMENTO OSPEDALE»

CASTELFRANCO VENETO (TREVISO) – «La notizia che da lunedì l’ospedale di Castelfranco perderà le degenze del reparto di Fisioterapia, trasferite in quello di Montebelluna, non fa che confermare come i reali piani sottesi al progetto di riforma sanitaria e previsti nelle schede ospedaliere della Regione comportino un costante e lento svuotamento del nostro ospedale». Lo afferma la senatrice castellana di “Fare!” Patrizia Bisinella.

Leggi

05/04/2016
MONTEBELLUNA, “FARE!” APPOGGIA IL CANDIDATO SINDACO TIZIANA FAVERO

MONTEBELLUNA (TREVISO) – Il movimento “Fare!” di Flavio Tosi ufficializza il proprio appoggio alla candidatura di Tiziana Favero (in foto) a sindaco di Montebelluna. «Abbiamo scelto di appoggiare la corsa di Tiziana Favero perché il suo progetto per Montebelluna ci convince ed evidenzia una seria capacità amministrativa ed una visione politica aperta, basata su formazioni civiche di forte rappresentanza territoriale, al di fuori degli schemi dei soliti partiti tradizionali, in grado di raccogliere davvero le istanze e le esigenze dei cittadini montebellunesi», afferma la senatrice Patrizia Bisinella.

Leggi