18/04/2016
ASOLO, BISINELLA (FARE!): «PROVINCIA NON VENDA CONVENTO, SI CONFRONTI COL COMUNE»

ASOLO (TREVISO) – «La Provincia di Treviso si confronti col Comune di Asolo prima di vendere l’ex convento dei Santi Pietro e Paolo». È l’appello della senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella al presidente Leonardo Muraro in vista della commissione provinciale di venerdì prossimo, 22 aprile, in cui si discuterà dell’alienazione dell’immobile.

«Il sindaco di Asolo mi ha riferito di avere l’intenzione di avanzare delle proposte concrete di riutilizzo dell’immobile, evitando che vada completamente in mano ai privati – spiega Bisinella -. Mi rendo conto dell’importanza del coinvolgimento del mondo imprenditoriale per garantire il mantenimento di immobili importanti come questo, ma è a mio avviso da evitare che il pubblico sia completamente escluso dalla gestione.

Si tratta di uno spazio che lo stesso piano regolatore destina ad attività di carattere culturale, quindi estromettere le istituzioni pubbliche dalla gestione sarebbe un’occasione persa. L’auspicio è quindi che la Provincia accetti di valutare i suggerimenti dell’amministrazione comunale, cercando di trovare un accordo che possa garantire l’interesse pubblico».