22/04/2015
Conferenze servizi, emendamento per tempi certi e univocità delle decisioni

ROMA –  Emendamento al disegno di legge del governo di riforma della pubblica amministrazione a firma Patrizia Bisinella approvato dall’aula del Senato. Il provvedimento della senatrice del gruppo Federalismo, Autonomie e Libertà, riferito al candidato alle regionali del Veneto Flavio Tosi, stabilisce certezza dei tempi e univocità delle decisioni di qualsiasi tipo di conferenza di servizi, col fine di semplificare e sburocratizzare i servizi e di dare risposte più veloci e chiare ai cittadini.

Tra i vari presentati dalle opposizioni è stato l’unico approvato in merito all’articolo 2 del testo, che delega il governo a riordinare la disciplina in materia di conferenza dei servizi. «L’emendamento che siamo riusciti ad imporre – sottolinea Bisinella –  punta ad obbligare le amministrazioni pubbliche a dare risposte alle richieste dei cittadini in tempi certi, che ora non ci sono, e chiarezza rispetto alle decisioni, troppo spesso confuse e suscettibili di interpretazioni diverse».