28/07/2014
In diretta su Tgcom24 per parlare di riforme

ROMA – Oggi Patrizia Bisinella in diretta su Tgcom24 per parlare delle riforme di cui si sta occupando come segretario della Commissione Affari costituzionali al Senato.

«Le Lega ha già migliorato di molto il testo, chiediamo che ora ci ascoltino in aula per migliorarlo ulteriormente – afferma Bisinella -. Approvare il testo così com’è sarebbe dannoso. Abbiamo presentato meno di cento emendamenti, non ne abbiamo elaborato nessuno di ostruzionistico, ma sono emendamenti nella sostanza che vanno tutti nell’interesse dei cittadini.

La riforma del  Senato viene portata avanti in fretta da Renzi per pura propaganda. Non si può rincorrere il tempo pur di riuscire a vendere un prodotto.

La Lega per prima aveva parlato di questo genere di riforme e della riduzione del numero dei parlamentari: se fosse stata approvata la nostra proposta del 2005 le cose si sarebbero già fatte».

 

«Il governo vuole vendere questa riforma costituzionale come se fosse la panacea di ogni male, si deve fare, è vero, ma con buon senso e con contenuti veri – aggiunge -. Se Renzi e Boschi accogliessero le nostre proposte si guadagnerebbe molto tempo, i nodi verrebbero risolti e già questa settimana si potrebbe trovare una soluzione.

Capisco i colleghi dissidenti del Partito Democratico: loro che sulle riforme ci hanno messo la testa si vedono imbavagliare da un premier che vuole solo vendere un prodotto. Noi siamo per le riforme, che il governo venga ad un tavolo e discuta con noi».