26/02/2014
Dl salva-Roma: siamo stati i primi a sollevare dubbi di costituzionalità

ROMA – “Grazie al lavoro proficuo e di squadra dei gruppi parlamentari della Lega Nord abbiamo bloccato il decreto ‘salva Roma2′. Un provvedimento vergognoso che avrebbe ancora una volta  garantito impunità alla cattiva amministrazione romana. Per primi abbiamo sollevato dubbi sulla costituzionalità del decreto.

Oggi il neo premier ha visitato Treviso, ecco, anziché sprecare fondi pubblici per risanare debiti che saranno prontamente ricreati per incapacità gestionale, li usi per finanziare la ricostruzione nel Veneto dilaniato dall’alluvione”.

Lo dichiara Patrizia Bisinella, componente della commissione affari costituzionali del Senato per la Lega Nord.