08/06/2016
GIORNATA DELL’INFANZIA, BISINELLA (FARE!): «ASILI PARROCCHIALI NON VANNO LASCIATI SOLI»

TREVISO – «Le scuole paritarie non vanno lasciate sole, meritano sostegno, offrono un servizio importantissimo per la comunità veneta che i comuni non sarebbero in grado di garantire». Lo sottolinea la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella.

«Assistere da anni alle difficoltà degli asili parrocchiali e in genere delle scuole paritarie per la mancata o tardiva erogazione dei contributi pubblici, con genitori che si devono addirittura organizzare in associazioni per far sentire la propria voce e difendere l’educazione dei propri figli, non credo faccia onore alle istituzioni – continua la parlamentare trevigiana -. Per questo non posso che esprimere tutta la mia vicinanza e fare un plauso alla Fism (Federazione italiana scuole materne) di Treviso per il lavoro di sensibilizzazione che fa. Giovedì 9 giugno, in provincia di Treviso, ci sarà un grande evento diffuso sul territorio di tanti comuni organizzato proprio dalla Fism, la Giornata per l’Infanzia, che vedrà la partecipazione di circa 17 mila bambini che frequentano 224 scuole paritarie.

Un bel modo per far capire quanto importante sia il lavoro che viene svolto nelle comunità e quale fondamentale risorsa gli asili parrocchiali rappresentino.

Occorre garantire che le scuole paritarie possano continuare a prestare il loro prezioso servizio e chiederemo nel passaggio parlamentare della legge di stabilità di dare massima attenzione alla questione del finanziamento loro spettante. Le scuole paritarie del Veneto rappresentano la storia, la cultura e l’identità della nostra Regione, è in gioco una partita in difesa della libertà di educazione dei nostri bambini, in considerazione anche della perdita di valori in corso nella nostra società».