03/07/2014
Immigrati: “Comuni al collasso, subito risorse promesse da governo”

ROMA – “L’ondata di clandestini che arrivano in Italia non può più nemmeno essere definita emergenza, ormai e’ una situazione strutturale scaricata interamente sui  comuni che si trovano soli ad affrontare l’accoglienza. I servizi sociali sono al collasso e i sindaci non sanno più come gestire la situazione.

È perentorio che il governo stanzi subito le risorse promesse agli enti locali. Per quanto riguarda invece l’operazione Mare Nostrum, la Lega Nord ritiene che non solo sia assurda e estremamente dispendiosa ma che non salvi nemmeno la vita ai disperati che tentano di raggiungere le coste, per questo siamo in attesa di conoscere il numero reale delle vittime. Ci auguriamo che i numeri siano effettivi e non discordanti come tutti quelli forniti ultimamente dall’esecutivo in materia di immigrazione”.

Lo dichiara Patrizia Bisinella, capogruppo in commissione affari costituzionali a Palazzo Madama per la Lega Nord durante l’audizione del ministro dell’interno Angelino Alfano.