22/10/2015
MANOVRA, SEN. BISINELLA (FARE!): «POCA ATTENZIONE A PENSIONATI E DISOCCUPATI. PRESENTEREMO EMENDAMENTI»

“Vogliamo che la manovra si occupi maggiormente delle fasce più deboli della popolazione. È stato fatto poco per aiutare i pensionati e i disoccupati. I dati dell’Inps ci dicono che moltissime persone non arrivano a mille euro di pensione. Il 12 per cento nemmeno alla metà. Faremo delle proposte emendative pensando a queste categorie, ma anche alle pmi, agli artigiani e ai commercianti”. Così la senatrice di “Fare!” Patrizia Bisinella intervenendo a Tgcom24.

“Proporremo al Governo di essere più incisivi nel taglio della spesa pubblica: abbiamo la possibilità di recuperare risorse incidendo su molte sacche di sprechi e di inefficienze che purtroppo ci sono, ma che non vengono mai aggredite. Infine, se davvero viene eliminata la tassa sulla prima casa a noi va bene ovviamente, ma questo purché ci sia un’adeguata compensazione finanziaria per i Comuni, che altrimenti non saranno più in grado di garantire la tenuta dei loro bilanci».