08/01/2014
Milleproroghe, grazie a Lega commissione non approva decreto – Video dal Senato

 

ROMA – «Grazie alla determinazione della Lega Nord la commissione affari costituzionali non ha approvato il parere di costituzionalità al decreto milleproroghe che contiene anche il mai convertito decreto salva Roma. Il voto è finito in pareggio, 9 a 9: con noi hanno votato contro Forza Italia e M5S mentre Sel era assente.

Ora il testo dovrà passare per l’Aula per il previsto parere. Per noi il provvedimento è palesemente anticostituzionale non solo perché mancano i presupposti d’urgenza ma anche perché contiene un decreto mai convertito e quindi non può essere reiterato, il Salva Roma appunto. Ragioni che porteremo anche in Aula: siamo in una situazione al limite dell’incredibile con questo Governo e maggioranza nella più totale confusione».

 
Lo dichiara Patrizia Bisinella, capogruppo della Lega Nord in commissione affari costituzionali che ha esaminato oggi il decreto milleproroghe.