News

15/09/2017
VIGILI DEL FUOCO, BISINELLA: “ORGANICO CARENTE, PAGHE DA FAME E MEZZI OBSOLETI: INDISPENSABILE PROVVEDERE CON URGENZA, GOVERNO CI ASCOLTI NELLA LEGGE DI BILANCIO”

“Non sono stata soddisfatta dalla risposta data dal Ministero degli Interni all’interrogazione con la quale ai primi di agosto rappresentavo la situazione di estrema difficoltà in cui sono costretti ad operare i Vigili del Fuoco, soprattutto in certi Comandi provinciali come quelli delVeneto. Solo a parlare della condizione dei mezzi, la media nazionale è di 15 anni di vetustà per 207mila km percorsi. In base a quello che è stato riferito ieri pomeriggio in aula dal Sottosegretario, riconosco che qualcosa si sta facendo per ovviare alla strutturale mancanza di organico e di mezzi adeguati, ma senz’altro gli interventi sono tardivi e non sufficienti”. Lo afferma la senatrice di Fare! Patrizia Bisinella.

 

“Tra giugno ed agosto sono state assunte 848 unità di personale, mentre altre 250 unità dovrebbero essere assunte entro fine anno tramite un nuovo concorso – spiega Bisinella -. Sembra finalmente in via di definizione il DPCM per la suddivisione del Fondo previsto dalla legge di bilancio per il 2017 per l’acquisto e l’ammodernamento delle dotazioni strumentali in uso a Forze dell’ordine e Vigili del Fuoco, ma se va bene le risorse arriveranno a fine anno: troppo tardi.

 

È stata accolta la mia richiesta di proroga al 31 dicembre 2018 della graduatoria del personale idoneo al concorso a 814 posti bandito ancora nel 2008, tuttavia ho rimarcato come a seguito della razionalizzazione del Corpo Forestale, se da un lato vi è stato il passaggio di competenze ai Vigili del Fuoco per la lotta agli incendi boschivi, dall’altro, in maniera palesemente non proporzionale a tali competenze, non è stato loro assegnato personale sufficiente, dato che sono state aggiunte poco meno di 400 unità per ben 45.000 interventi effettuati solo nei mesi di giugno e luglio scorsi! È assolutamente necessario quindi che i 180 milioni di euro attesi per il periodo dal 2018 siano emanati con certezza e in tempi rapidi.

 

Non è poi più accettabile l’inspiegabile disparità di trattamento economico che i Vigili del Fuocoancora scontano rispetto alle altre forze dell’ordine pure bistrattate: è indispensabile che si metta mano alla questione con la nuova legge di bilancio che ci accingiamo ad affrontare in Senato”.

03/08/2017
AGROALIMENTARE, BISINELLA (FARE!) INTERROGA MINISTRI SU CETA: “AZIENDE TREVISO E VERONA A RISCHIO”

“È inconcepibile che prodotti come il formaggio Monte Veronese, il radicchio di Verona e di Castelfranco, gli asparagi di Badoere e Cimadolmo, o i marroni di Combai e la Casatella Trevigiana possano diventare imitabili. Per questo ho presentato un’interrogazione ai ministri per le Politiche agricole e forestali e degli Affari esteri e della cooperazione internazionale sul Ceta, ora oggetto di ratifica”.

Lo dichiara la senatrice di Fare! Patrizia Bisinella.

Leggi

02/08/2017
VIGILI DEL FUOCO. BISINELLA (FARE!): “CARENZA ORGANICO E MEZZI VECCHI CON CUI AFFRONTARE L’EMERGENZA INCENDI, ISTITUITO FONDO DA 70 MILIONI, MA MANCANO CRITERI ASSEGNAZIONE”

“Al Comando dei Vigili del Fuoco di Verona le auto pompa serbatoio hanno un’età media di 15 anni ed una media di 207mila km percorsi, mentre i 16 mezzi della colonna mobile, tenuti per interventi urgenti in caso di emergenze straordinarie come terremoti, alluvioni e frane, hanno un’età media di 24 anni. Una situazione, quella veronese, analoga a moltissime province italiane.

Dati allarmanti con i quali i comandi provinciali italiani segnalano da tempo la necessità di rinnovare il parco automezzi al fine di poter svolgere in modo efficiente ed in sicurezza i compiti assegnati. La drammaticità della situazione sta emergendo in modo ancor più evidente nelle ultime settimane in Italia con l’emergenza incendi, dove a pesare, oltre al deterioramento dei mezzi, è anche la carenza di organico. Situazione ormai inaccettabile per la quale ho presentato un’interrogazione urgente al ministro dell’Interno affinché si intervenga per dare risposta alle esigenze del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, in termini di mezzi, attrezzature ed organico”.

Lo afferma la senatrice di Fare! Patrizia Bisinella.

Leggi

20/04/2017
CONGEDO PATERNITÀ, BISINELLA (FARE!): “ASSURDO BALLETTO SU NUMERO DI GIORNI”

“Trovo assurdo il balletto sul numero di giorni relativi al congedo di paternità cui hanno diritto i padri quando nasce un figlio. Quest’anno ci sarà un passo indietro rispetto all’anno scorso, con i giorni che saranno ridotti solo a due, togliendo i due facoltativi che invece erano in vigore nel 2016, mentre per il 2018 si dovrebbe tornare a quattro. Ma perché non si fa chiarezza una volta per tutte?”. Lo afferma la senatrice di Fare! Patrizia Bisinella.

Leggi

13/04/2017
FLAVIO TOSI E PATRIZIA BISINELLA AD “UN GIORNO DA PECORA” SU RADIO UNO – AUDIO

Flavio Tosi e Patrizia Bisinella su Radio 1 ad “Un Giorno da Pecora”.

Ascolta l’audio dal 20esimo minuto >>

 

13/04/2017
DECRETO SICUREZZA, BISINELLA (FARE!): “PROVVEDIMENTO CHE RIMANE SOLO MANIFESTO POLITICO”

Dichiarazione di voto in Senato della senatrice di Fare! Patrizia Bisinella.

07/04/2017
VERONA. PATRIZIA BISINELLA AD INAUGURAZIONE MERCATO CAMPAGNA AMICA

La senatrice di Fare! Patrizia Bisinella parteciperà domani, sabato 8 aprile, all’inaugurazione del nuovo Mercato degli agricoltori di Campagna Amica a Verona, in viale del Lavoro 52.

Alle 11,30, è previsto un incontro coi giornalisti, poi ci sarà il taglio del nastro della nuova realtà di Coldiretti.

Quello di Verona sarà il primo Mercato di Campagna Amica al chiuso del Veneto. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della Festa di Primavera.

28/03/2017
OSPEDALE CASTELFRANCO, BISINELLA (FARE!): “DIECI POSTI LETTO IN PIÙ PER MEDICINA GENERALE? UNA PRESA IN GIRO”

“Il comunicato dell’assessore alla sanità del veneto Coletto che gongolante dichiara che la regione ha “concesso” dieci posti letto in più al reparto di medicina generale di Castelfranco è una vera e propria presa in giro dei cittadini! Innanzitutto non cambia nulla per l’ospedale cittadino: il dimezzamento dei posti letto da 300 a 150 per l’arrivo dello Iov è confermato e rimane identico e semplicemente si recuperano dei posti per medicina da altri reparti”. Lo afferma la senatrice di Fare! Patrizia Bisinella commentando il fatto che oggi la Giunta regionale ha approvato una delibera di modifica delle schede ospedaliere per il San Giacomo di Castelfranco Veneto.

Leggi

26/03/2017
CASTELFRANCO. BISINELLA (FARE!): “CULTURA IN CRISI E CITTÀ SPENTA: MANCA VISIONE STRATEGICA”

“Condivido il pensiero espresso da esponenti del mondo della cultura di Castelfranco preoccupati per la chiusura che la città mostra sotto il profilo culturale e turistico. A mio avviso si tratta di mancanza di visione strategica di ampio respiro e di un’amministrazione cittadina incapace di dialogare”. Lo afferma la senatrice di Fare! Patrizia Bisinella commentando il dibattito di questi giorni sulla mancanza di promozione della cultura a Castelfranco.

Leggi

24/03/2017
SABATO 25 MARZO PATRIZIA BISINELLA SU ANTENNA TRE

Pagina 1 di 4712345...102030...Ultima »