03/02/2015
Offese ai veneti di Oliviero Toscani, Lega: «Benetton ubriachi quando gli affidarono pubblicità?»

TREVISO – “Oliviero Toscani si ricordi che deve la sua fama a una famiglia veneta, i Benetton che, a giudicare dai fatti, forse erano davvero ubriachi quando gli hanno affidato le proprie campagne pubblicitarie. Se personaggi come Oliviero Toscani rappresentano l’anima culturale della sinistra, si capisce bene perché la sinistra è morta”.
Così i parlamentari leghisti veneti (i deputati Matteo Bragantini, Filippo Busin, Roberto Caon, Marco Marcolin ed Emanuele Prataviera e i senatori Raffaela Bellot, Patrizia Bisinella, Emanuela Munerato, Erika Stefani, Paolo Tosato) dopo le parole pronunciate dal fotografo.

“Toscani ha fatto fortuna a Treviso e sputa nel piatto in cui ha mangiato. Tanto basta a qualificare il personaggio. Non ci curiamo delle sue provocazioni, sono solo l’estremo tentativo di elemosinare un titolo di giornale di un personaggio in cerca di autore, ma le offese non sono tollerabili. Si scusi con 5milioni di veneti e quando parla del nostro popolo si sciacqui la bocca”.